BLOG

5 consigli utili per diventare pasticcere

5 CONSIGLI UTILI PER DIVENTARE PASTICCERE

1 – ASSECONDA LA TUA PASSIONE

Come per ogni opportunità di lavoro è utile capire se hai la voglia di metterti in gioco e dedicarti anima e corpo al percorso che ti porterà a diventare un pasticcere. Se sei una persona con una forte propensione al lavoro in cucina e appassionata nella realizzazione di dolci e torte sicuramente avrai le carte in regola per realizzare il tuo desiderio e far diventare il tuo sogno un lavoro.

 

2 – FREQUENTA UNO O PIÙ CORSI

Saper cucinare e preparare dolci non basta per fare di te un pasticcere. Come per ogni professione – specialmente se molto ricercata nel mercato del lavoro di oggi – viene richiesta una formazione adeguata e che sia in grado di formare correttamente colui o colei che diventerà pasticcere. Per questo motivo seguire uno o più corsi di pasticceria è la cosa migliore da fare! Non solo entrerai in contatto con professionisti che da anni portano avanti questo mestiere, ma imparerai da loro trucchi, segreti e tecniche per non trovarti impreparato durante i tuoi primi giorni di lavoro.

 

3 – NON AVERE PAURA DI STUDIARE

Come per ogni lavoro in cucina – e forse più di ogni altro – la creatività del pasticcere richiede uno studio continuo. Una volta terminato il tuo corso di pasticceria, infatti, troverai indispensabile studiare e aggiornarti continuamente. Dovrai ampliare e rafforzare le tue capacità così da trovare costantemente stimoli in ciò che fai ed in ciò che realizzi. Nei corsi che seguirai, inoltre, avrai sempre a tua disposizione un docente in grado di rispondere alle tue domande e curiosità potendo così soddisfare ogni tuo dubbio o domanda, sia durante il corso che successivamente.

 

4 – CREA SOLIDE AMICIZIE E SII SEMPRE PROPOSITIVO

Quando entrerai nel mondo della pasticceria ti sarà chiaro che è un luogo pieno di persone che nutrono e stimolano la tua stessa passione. Quale migliore occasione per creare nuovi rapporti di lavoro? Parlare, confrontarsi, darsi sostegno a vicenda e giocare di squadra sono solo alcuni dei fattori che determinano il successo del lavoro del pasticcere. Non essere timido e non aver paura di confrontarti e di mostrare quello che hai imparato durante il corso; rimboccati le maniche e fai vedere a tutti di che pasta sei fatto!

 

5 – METTITI IN GIOCO E PROPONITI SUBITO PER LAVORARE
Una volta raggiunti gli obiettivi prima elencati, non devi fare altro che proporti per il lavoro dei tuoi sogni. Fai ricerche in rete, manda curriculum, mostra cosa hai imparato durante il corso e proponiti con coraggio a tutte quelle attività in cui vorresti lavorare. Inizialmente potrebbero offrirti uno stage retribuito così da esaminare le tue capacità, ma se seguirai le indicazioni che ti hanno portato fin qui avrai tutte le carte in regola per diventare quello che hai sempre desiderato.

 

 


Fonte:
Accademia Italiana Chef